Nel 2013 a Catania la “Nuova Piazza Europa”

Nel 2013 Catania avrà la “Nuova Piazza Europa”.

SCHEDA TECNICA
• Consegna Piazza Europa: primavera 2013
• Superficie totale livello piano strada: 2300 mq
• Superficie a verde pensile livello piano strada: 1400 mq
• Superficie a verde di contorno (alberature e arbusti): 600 mq
• Superficie corte delle attività: 600 mq
• Superficie per attività al coperto: 1500 mq
• Superficie piazza sul mare: 800 mq
• Superficie a verde pensile sul mare: 600 mq
• Superficie servizi comuni e spogliatoi: 150 mq

CONCEPT PIAZZA

Il concept del progetto è definito da parole chiave quali “spazio pubblico”, “ecosistema urbano”, “flussi e funzioni”, “agritecture”, “biodiversità”.
Lo spirito architettonico integra l’elemento “verde” che diventa disegno della pavimentazione fino a trasformarsi esso stesso in piazza:

• Integrazione nel nuovo “Spazio” con l’esistente, senza stravolgerne la memoria
• Negazione del vecchio concetto di aiuola: fusione tra terra e pavimentazione senza alcuna delimitazione
• Il verde si fonde con il segno architettonico e diventa esso stesso architettura.
• Creazione di un sistema di luoghi che rispondono a una logica di progetto aperto in grado di adattarsi alle diverse esigenze
• Nuovo spazio pubblico interattivo, elemento della struttura urbana contemporanea, che accoglie usi e funzioni sociali.
• Le “Linee vegetali” si insinuano sulla superficie piana e conducono ed aprono la città al mare.
Attraverso tre livelli sfalsati si è cercato di integrare lo spazio circostante con un nuovo modo di vivere lo spazio aperto. Sul primo livello, quello a diretto contatto con la piazza adiacente, sul prolungamento della pavimentazione esistente, vengono ricavati percorsi che, alternandosi ad inserti lineari di verde ed alberature, conducono verso una piattaforma totalmente trattata a prato che si affaccia sul mare. Il verde cessa quindi di essere un elemento puntuale e diventa superficie. Il progetto promuove un modus diverso di vivere lo spazio: l’utente è coinvolto a tal punto da divenire esso stesso parte integrante della composizione.

AGRITECTURE E WINDFLOWERS
Il principio dell’ Agritecture (agricoltura e architettura), nel rispetto della biodiversità legata alla specificità dei luoghi, guida la creazione di un luogo verde destinato ad accogliere e favorire processi biologici e relazioni vitali. Trova grande spazio l’impianto di Windflowers e l’inserimento di piante appartenenti alla tradizione dei giardini catanesi. Oltre sessanta specie di essenze si integrano al segno architettonico convergendo in un unico manufatto in cui la cromia e la varietà della vegetazione hanno il compito di innescare un vero e proprio coinvolgimento sensoriale.

SPAZI SOCIALI E LUOGHI D’INTEGRAZIONE
Spazi promiscui destinati ad ospitare laboratori, attività didattiche, ludiche e commerciali fanno della corte a cielo aperto un luogo di interscambio sociale atto a richiamare a se quei giovani ormai privati di quegli spazi esterni un tempo utili.

MARE-CITTÀ: UN RAPPORTO DIRETTO
Ad un livello -1, un percorso attraverso una piccola corte, su cui si affacciano luoghi di incontro, conduce verso una vera e propria finestra sul mare dalla quale si accede, oltrepassando la strada, ad un terzo livello a diretto contatto con la costa.
Sulla costa invece un tappeto di verde delimita un fazzoletto di città dedicato al relax e al rapporto diretto col mare. Sotto di esso locali vetrati con vista sull’orizzonte accolgono servizi igienici comuni e spogliatoi aperti al pubblico, a supporto delle attività sportive e ricreative.

Annunci

Pubblicato il 29 novembre 2012 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: