L’onda Dj Osso travolge anche le frequenze siciliane

L’onda coinvolgente di DJ-Osso da qualche tempo più che mai sta toccando anche le frequenze in fm della nostra Sicilia. Quella di Dj-Osso, al secolo Gianluca Oddo,  è un’onda anomala che travolge il pubblico in un viaggio sospeso nello spazio senza tempo, come sul “Galaxy 999”, tra presente e passato di musica, cartoni, telefilm e molto altro. Con “A Qualcuno Piace Happy” (il risveglio Happy di m2o dalle 9 alle 10), Dual Core Anni ’80 ( tutta la disco Anni ’80 mixata, in onda tutte la domenica mattina dalle 10 alle 11) e Dual core Happy Edition (l’happy music mixata in modo rivoluzionario, in onda, dal lunedì al sabato in pillole e la domenica per un’ora dalle 11 alle 12), Dj Osso è l’emblema del romantico disc-jockey che sa mixare bella musica ma che delinea una profonda conoscenza del mondo della comunicazione, della tv, della radio e del doppiaggio, sdoganando quello che un tempo era definito trash, redendolo, invece, vintage solo per “Numeri 1” come direbbe Dan Peterson.

La “Happy Edition” di M2o fa della radio uno dei mezzi di comunicazione di puro intrattenimento anche  grazie “all’usato sicuro” di suoni e voci che hanno segnato soprattutto gli anni ’70, ’80 e ’90.  Descrivere “Happy Edition” è quasi una missione impossibile: già a partire dalla sigla del programma che è cantata da Mirko dei Beehive, rivisitata per l’occasione dalla voce originale di Enzo Draghi. Tra una canzone e l’altra del programma, come accadeva nelle radio libere degli anni ’70, può capitare  di essere salutati direttamente da Albano e Romina sulle note di “Felicità”,  da un intramontabile Gianfranco D’Angelo al passo di “Has..Has Fidanken”, da Mitch di Bay Watch che per non bruciarsi i piedi saltella sulla sabbia a ritmo di Dj Osso.  Il “potere della forza di Grayskull” di “Adam il principe di Eternia” della serie He-man,  doppiato da Teo Bellia,  su M20 dà poi l’energia giusta per affrontare la giornata alle massaie che sono alle prese con le faccende di casa o agli automobilisti immersi nel traffico urbano, che possono immaginare di  interaggire con Kitt di “SuperCar”. Quando c’è Dj Osso sulle frequenze di M2o  ci sono “Tutti in campo… con Lotti”: da un sempre redivivo Michael Jackson, in cerca della sua identità “Black e White”, la principessa Aurora di “Starzinger”, i 5 Leoni di “Voltron” e persino i  “Cavalieri dello Zodiaco” del compianto Massimo Dorati. Dj Osso, con la sua musica, è inarrestabile e non si ferma neanche davanti le frecce lanciate da Eros (il Dio dell’amore doppiato da Fabrizio Marzotta, pronto  a farlo innamorare di Pollon – “che è meglio”, come direbbe il Puffo Quattrocchi) o dietro le  intimidazioni di Mister X, doppiato da Nino Scardina, che  minaccia di spedirlo nella “Tana delle Tigri”.

Happy Edition, ricorda bene Pietro Ubaldi, è un programma che va bene per tutti i “Uanini” degli anni ’80, ma anche per i nativi digitali che seguono Masha che balla con “Susanna”  di Adriano Celentano.

DJ Osso con il suo universo surreale ha creato un “vero ombelico del mondo”  dove possono ritrovarsi  insieme dagli Abba ad Alexia, passando per Gigi La Trottola e Don Chuck Castoro,  in quella che come dice Raffaella Carrà è davvero una “Fiesta”.  Come accadeva sulla gloriosa “Junior Tv”, per  Clara Serina dei “Cavalieri del Re”, Dj osso è ormai un “Re.. Artù” con mille scudieri nel futuro regno di “Calendarman” tra “Yattaman” e “Ufo Robot”,  “Fantaman” e “Capitan Harlock”. In più, quando “Arriva Cristina” può capitare pure che con un chiusky dalla pancia di Doraemon possono uscire fuori le sorelle “Occhi di Gatto” o “Jem e le Hologram”.

Quello utilizzato daDj Osso è un linguaggio”Basic” che rimanda con la mente ai tempi del “Commodore 64” , ma che sa essere anche multitasking essendo presente su tutti  i social network per una radio che si ascolta , che si vede attraverso  i nuovi device e si balla live nelle piazze  di tutta Italia. Insomma, come Lupin, possiamo dire che di Dj Osso “uno ce n’è” e se a “Qualcuno piace Happy” a tutti piace il suo sound trasmesso dall’animato deejay di M20, che ha saputo proporre qualcosa di nuovo ma che strizza l’occhio ad un passato in grado di regalare qualche ora “Ok” con il programma giusto per stare tra sogno e realtà.

Carmelo Aurite

Annunci

Pubblicato il 6 maggio 2018 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: