Catania: Consiglio comunale approva la modifica al regolamento sull’imposta di soggiorno

Il Consiglio comunale ha approvato, nella seduta di ieri sera, la modifica al regolamento sull’imposta di soggiorno che era stato definito con la delibera del Consesso civico n. 26 del 30 agosto 2011. Sono stati 23 i consiglieri che si sono espressi a favore, 4 gli astenuti e 2 i contrari.
L’Aula ha anche dato il via libera all’atto consequenziale, riguardante l’incremento delle tariffe dell’imposta di soggiorno, in merito all’attivazione delle entrate proprie ai sensi dell’articolo 251 del decreto legislativo 267/2000 correlate al dissesto finanziario. In questo caso 20 consiglieri favorevoli e sette astenuti.
I due documenti sono stati illustrati dal sindaco Salvo Pogliese, presenti gli assessori Pippo Arcidiacono, Sergio Parisi, Alessandro Porto, Giuseppe Lombardo…. A presiedere i lavori d’Aula, Giuseppe Castiglione.
“La modifica al regolamento – ha spiegato Pogliese – nasce da due esigenze: la prima è quella di un adeguamento al decreto legge 50 del 2017, che permette di estendere la tassa di soggiorno anche alle locazioni brevi, come le abitazioni ad uso turistico; la seconda è dettata dal dissesto che ci obbliga a innalzare al massimo livello le tariffe, operazione che abbiamo effettuato con una determinata gradualità. L’incremento, comunque contenuto, produrrà maggiori introiti da destinare esclusivamente alla promozione turistica della nostra città”.
“Gli aumenti – ha proseguito il primo cittadino – si limitano a 50 centesimi circa rispetto al vecchio regolamento, con una tariffa massima di 5 euro a pernottamento al giorno solo per le strutture 5 stelle lusso. Per gli appartamenti a uso turistico  abbiamo disposto una tariffa di 1,50 euro. La ‘revisione’ è il frutto di un confronto con le associazioni di categoria che hanno tutte condiviso, ad eccezione di Confesercenti e soltanto per un aspetto del documento, quest’atto deliberativo apportando anche importanti  migliorie”.
“Ringrazio – ha aggiunto il Sindaco – i presidenti delle commissioni Sport, Giovanni Grasso, e Bilancio, Santi Bosco, che hanno anche partecipato agli incontri con le associazioni di categoria coordinati dal capo di Gabinetto e quanti hanno votato un atto fondamentale per la città, con un incremento di tasse che non saranno pagate dai nostri concittadini ma dai turisti, ed è comunque inferiore a quello di altre città importanti. Con questo nuovo regolamento è previsto un introito di 2 milioni di euro che saranno esclusivamente utilizzati per promuovere la nostra città attraverso anche iniziative innovative. Mi riferisco a un protocollo  d’intesa da siglare con i portali telematici di prenotazioni alberghiere che determinerà un incremento significativo per la riscossione, anche del 30%, come avvenuto in altre città quali Milano.  Mi riferisco anche all’idea dell’assessore Parisi, riguardante l’utilizzo di una percentuale della tassa di soggiorno come contributo da elargire per manifestazioni sportive di valenza nazionale e internazionale in base al numero di pernottamenti in strutture certificate del Comune. Mi preme inoltre sottolineare -ha concluso il sindaco – il grande lavoro di contrasto all’evasione portato avanti, anche con controlli incrociati,  da questa Amministrazione, con gli uffici supportati dai vigili urbani, e che ha determinato un incremento del 61%  nel semestre luglio-dicembre 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017.  Siamo passati da 461 mila euro degli ultimi 6 mesi 2017 a 745 mila euro degli ultimi 6 mesi del 2018”.
La modifica al regolamento è stata approvata con due emendamenti e un subemendamento fatti propri dall’Amministrazione e un emendamento votato dall’Aula, che ha anche dato l’assenso all’immediata esecuzione delle due delibere.

 

Annunci

Pubblicato il 31 gennaio 2019 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: