EtnaComics: la presentazione ufficiale dell’edizione 2019

Undici aree tematiche, centinaia di attività e conferenze in programma, ospiti internazionali da urlo e quattro giorni di divertimento allo stato puro.

Puntuale come ogni anno, si rinnova l’appuntamento con Etna Comics, un evento dai mille volti e dalle mille sfaccettature che, seppur profondamente legato al territorio, cresce esponenzialmente nella sua portata internazionale, regalando ai visitatori nomi sempre più blasonati del panorama mondiale: dal comics al games, dal cinema alle serie tv, dai videogames al mondo della rete e del doppiaggio, con un’attenzione sempre particolare all’universo japan.

Forte delle 83 mila presenze del 2018, la manifestazione, che dal 6 al 9 giugno prenderà il via al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania, sarà presentata alla stampa nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti martedì 4 giugno alle 10:00, alla presenza del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, dell’assessore ai Beni Culturali e ai Grandi Eventi, Barbara Mirabella, del direttore di Etna Comics, Antonio Mannino, e dei membri dello staff organizzativo.

Grande novità del 2019 la nuovissima Area Videogames, che si arricchisce del fascino del mondo dell’animazione, prendendo il nome di Movies & Videogames.

Tra le sue punte di diamante, il creatore di Silent Hill, Keiichiro Toyama, Tony Bancroft, regista di Mulan ed animatore per Disney dei personaggi di La Bella e la Bestia, Il gobbo di Notre Dame, Aladdin e Il Re Leone e Shiyoon Kim, tra i più grandi character designer e concept artist dei Walt Disney Animation Studios, con i suoi lavori su Rapunzel, Ralph Spaccatutto, Big Hero 6 e Zootropolis. E ancora, Ian Livingstone, Jean-Luc Cano, Swery65 e Rachele Doimo, che daranno vita ad un’area senza precedenti, che potrà fregiarsi anche di una Sala eSports sempre più esclusiva e all‘avanguardia.

Fiore all’occhiello della kermesse sarà come sempre l’Area Comics, che proporrà ancora una volta nomi di altissimo profilo. A partire da quel Neal Adams che col suo tratto, più di ogni altro, ha contribuito a caratterizzare l’aspetto grafico di Batman. Con lui la manifestazione festeggerà alla grande gli ottant’anni dell’Uomo Pipistrello più amato della storia.

Arriveranno a Catania anche Gary Frank, che con Doomsday ha segnato quest’anno il primo incontro tra i personaggi di Watchmen e quelli dell’universo DC e Alex Maleev, autore del Manifesto 2017 di Etna Comics,entrambi tra i big di un Artist Alley sempre più ricca. Insieme a nomi come Pasquale Qualano, Giulio Rincione, Giada Perissinotto, Fumettibrutti, Giovanni Timpano, Luigi Siniscalchi, Lorenzo Pastrovicchio, Gianluigi Gregorini o al celebre concept artist, Dermot Power, renderanno magica l’atmosfera al piano terra del padiglione F1.

In arrivo al Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop anche Koogi, l’artista coreana che ha riscosso un enorme successo con il suo webtoon Killing Stalking e Peter Milligan, sceneggiatore di Red Lanterns dal 2011.

Tra i big italiani a livello internazionale, grande attesa per Simone Bianchi, che ha realizzato il Manifesto di quest‘anno, dando un volto a Gammazita, nel solco della valorizzazione dei miti e delle leggende legati alla città di Catania. Un percorso avviato con la scelta del paladino Uzeta, protagonista del Manifesto della settima edizione, e proseguito lo scorso anno con il mago Eliodoro.

Una copertina che, per la nona edizione, Etna Comics dedica a tutte le donne vittime di violenza, attraverso Gammazita e quel pozzo, che ancora oggi porta il suo nome, nel quartiere ebraico della Judeca Suttana, nel quale la giovane e bellissima catanese, secondo la tradizione popolare, decise di lanciarsi pur di non cedere alle avances del suo persecutore.

Claudio Castellini, Don Alemanno, Alfredo Castelli, Andrea Freccero, Giovanni Freghieri, Mattia Labadessa, Lorenza Di Sepio, Emiliano Mammucari, Paolo Mottura, Giulio Mosca e Lelio Bonaccorso, autore della quarta di copertina della brochure ufficiale, aggiungeranno qualità alla lunga lista di ospiti dell’Area Comics.

Star di livello planetario faranno sognare gli appassionati in Area Movie, dove protagonisti incontrastati saranno i celebri attori americani, Johnny Galecki (Leonard in The Big Bang Theory) e Giancarlo Esposito (il terribile Gus Fring di Breaking Bad) attesissimi dai fan di due serie TV che hanno spopolato in tutto il mondo.

Attività imperdibili sia in Area Games, con il megapadiglione dedicato ai giochi da tavolo, in piazzale Rocco Chinnici, e in Area Family, piena di attrattive per i piccoli visitatori della manifestazione, accompagnati da mamma e papà, così come nell’area dedicata al Body Painting e in quella “doppiatori”, con Rossella Acerbo, voce di una lista infinita di star americane, Gabriele Lopez, voce italiana di Johnny Galecki, e Fabrizio Mazzotta, voce di Krusty Il Clown, Eros di Pollon, puffo Tontolone e non solo.

Sempre più affascinante il viaggio tra Area Altrimondi e Japan & Cosplay Center. Da brividi l’Area Mostre dove, tra tutte, spicca l’esposizione dedicata agli 80 anni di Batman.

Casa Surace, Corinne Mantineo, Maurizio Merluzzo, Arcade Boyz e Davidekyo saranno solo alcune delle stelle della NewTube Alley, per gli amanti del mondo della rete.

Imperdibili gli spettacoli in Area Palco, con il re delle sigle animate, Giorgio Vanni, i Nanowar of Steel e i Goblin di Claudio Simonetti, protagonisti assoluti dei concerti delle prime tre serate di Etna Comics 2019, che si chiuderà, come da tradizione, con l’attesissimo e coloratissimo Cosplay Contest, quando giurate internazionali dalla bellezza mozzafiato regaleranno al vincitori un fantastico viaggio in Giappone.

L’appuntamento con il Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop si arricchisce quest’anno anche di una nuovissima versione degli Etna Comics Awards.

Nella magica serata dell’8 giugno, dopo uno sfavillante red carpet, nella location dello “Zo Centro Culture Contemporanee”, saranno assegnati da giurie specializzate i prestigiosi premi Uzeta, Coco ed Efesto.

Novità della nona edizione sarà anche “Etna Comics in Città” il primo fuori salone della cultura pop. Un evento nell’evento, assolutamente gratuito, realizzato in collaborazione con Scirocco Mediterranean Creative Lab, che dal 5 al 9 giugno trasformerà Villa Pacini in un vero e proprio “paese dei balocchi”, nel cuore pulsante della città.

A riprova del fatto che Etna Comics è prima di tutto patrimonio di Catania e dei catanesi.

 

 

Annunci

Pubblicato il 3 giugno 2019 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: