Belpasso: le spaccate dei “Carri” in occasione del “Patrocinio di S. Lucia”

In occasione della festa del Patrocinio di Santa Lucia, la Fondazione Carri di S. Lucia, presieduta da Antonino Girgenti, insieme all’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Daniele Motta, punta sulle “spaccate” dei Carri dei quartieri Matrice, Purgatorio, San Rocco, San Antonio e Borrello per attrarre nuovi flussi turisti estivi. Nella cittadina etnea infatti è tutto pronto per le celebrazioni estive in onore alla Patrona della Città, S. Lucia. Il patrocinio tradizionalmente viene celebrato la prima domenica di agosto, ma una serie di iniziative ad esso collegate sono quest’anno in programma da fine Luglio al prossimo 6 Agosto. Con la festa del “Patrocinio di S. Lucia” Belpasso ricorda quanto avvenne il 6 Agosto 1943, durante la seconda guerra mondiale, quando un carro armato “tigre”, posto dai tedeschi in paese, alla 4ª Traversa, per iniziare la battaglia, si inceppò permettendo agli inglesi di entrare a Belpasso evitando scontri a fuoco. In questo fatto i belpassesi lessero un segno della protezione della Santa Patrona sulla città. «La riproposizione estiva dei carri che tradizionalmente “spaccano” la sera della vigilia della festa del 13 dicembre – ha dichiarato il sindaco Daniele Motta – vuole essere un’occasione per attrarre nuovi flussi turistici in queste sere di agosto, che potranno, in maniera più piacevole rispetto a quanto avviene in inverno, con il freddo gelido, ammirare lo straordinario spettacolo scenico offerto dalle maestranze belpassesi che riescono a catechizzare su tematiche sociali attuali, a raccontare la storia del territorio, la fede e la devozione nei confronti della nostra patrona, attraverso delle vere e proprie opere d’arte. Quest’anno inoltre le sontuose macchine sceniche raccontano il 350° anniversario dell’eruzione del 1669 che distrusse l’antica Malpasso, e la ricostruzione del nuovo paese». Il presidente della fondazione Carri di Santa Lucia, Antonino Girgenti, collega l’origine della tradizione dei Carri alle macchine sceniche di Leonardo Da Vinci. «I Carri di Santa Lucia, si rifanno alle macchine sceniche che – inventate da Leonardo – venivano predisposte per la rappresentazione spettacolare di fatti ed avvenimenti di forte risonanza culturale, sociale o religiosa. A tal proposito in piazza Duomo il prossimo 2 agosto, in occasione della morte di Leonardo Da Vinci, si terrà la conferenza sul tema “I carri di Santa Lucia, tra arte e scienza, nel cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci”, perché la nostra tradizione dei Carri a Belpasso riprende le idee e il genio di Leonardo». Tra le atre iniziative, a corollario delle celebrazioni del Patrocinio di Santa Lucia, Belpasso da fine luglio accenderà i riflettori sulla “Strada dell’Arte”, via XV Traversa, di fronte Palazzo Bufali, dove, in una suggestiva ambientazione, tra le alte mura degli antichi palazzi belpassesi, saranno installati pannelli artistici dedicati al 350° anniversario dell’eruzione del 1669, in collaborazione con gli ex alunni diplomati al liceo artistico M.M. Lazzaro di Catania, coadiuvati dalla prof.ssa Maria Francesca Raffone. Le celebrazioni religiose del “Patrocinio di S. Lucia” a Belpasso sono organizzate dalla Parrocchia Maria SS. Immacolata, della Chiesa Madre di Belpasso, guidata dal parroco Mons. Giovanni Lanzafame, che anticipa i principali appuntamenti religiosi: «Domenica 4 agosto si aprirà la cameretta, per la traslazione delle reliquie e del simulacro di S. Lucia sull’altare. Belpasso è una comunità che ha il maggior numero di reliquie della Vergine e Martire siracusana. Nel pomeriggio il Santo Rosario sarà celebrato alle 18.30 in piazza Duomo. Seguirà la solenne celebrazione eucaristica, all’aperto presieduta da Mons. Giuseppe Squillaci, nuovo vescovo di Lamezia Terme, ex rettore del seminario di Catania. Alla celebrazione parteciperanno i giovani seminaristi della nostra Arcidiocesi. Dopo la celebrazione della S. Messa, lo storico simulacro sarà portato a spalla sul fercolo del Cristo Morto, fino al Comune per un momento di consacrazione e di ringraziamento. Anche la Chiesa di Belpasso si unisce al progetto di accoglienza di nuovi flussi turistici e pellegrini in visita nella cittadina etnea. «Per tale occasione – aggiunge Mons. Lanzafame – sarà aperta la casa del fercolo, la torre campanaria che consentirà di poter ammirare un panorama etneo straordinario e una delle campane più gradi d’Italia: il campanone di S. Lucia».

Programma:

Fine Luglio: Presso Via XV Traversa , la strada dell’arte, installazione di pannelli artistici dedicati al 350° anniversario dell’eruzione del 1669 in collaborazione con gli ex alunni diplomati presso il liceo artistico M.M. Lazzaro di Catania, coadiuvati dalla Prof.ssa Maria Francesca Raffone.

Venerdì 2 agosto ore 20.00 in piazza Duomo:

Conferenza “I Carri di S. Lucia tra Arte e Scienza nel 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci”

Sabato 3 agosto dalle ore 21.00 nelle piazze duomo e Umberto

apertura dei Carri di S.Lucia dei quartieri S. Rocco e Purgatorio

Domenica 4 agosto ore 21:00 nelle piazze duomo e Umberto

apertura dei Carri di S.Lucia dei quartieri Matrice e Borrello

Martedì 6 agosto alle ore 21.00 in piazza S. Antonio

apertura Carro del quartiere S. Antonio


 

Di seguito interviste a Daniele Motta, sindaco di Belpasso; Antonino Girgenti, pres. Fondazione Carri di S. Lucia; Mons. Giovanni Lanzafame, parroco Chiesa Madre di Belpasso

Annunci

Pubblicato il 20 luglio 2019 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: