Belpasso: oggi i funerali di Mons. Mio

Con una partecipata funzione liturgica la comunità di Belpasso oggi ha partecipato alle esequie in Chiesa Madre per Mons. Francesco Mio, morto all’età di 95 anni. Nato a Belpasso il 5 maggio del 1924, è stato ordinato sacerdote, il 24 ottobre 1948, nella cappella del seminario estivo di San Giovanni la Punta da mons. Salvatore Patanè, allora Arcivescovo di Catania. Fu vicario parrocchiale nella chiesa madre di Belpasso, subito dopo l’ordinazione, durante il parrocato di don Santi Roccella, poi fu vicario parrocchiale in S. Antonio abate al tempo del parrocato del sac. Giuseppe Caruso. Di quest’ultima parrocchia divenne parroco il 3 ottobre 1976. Mons. Mio fu vicario episcopale per la pastorale sotto l’episcopato di Mons. Guido Luigi Bentivoglio, fino al 1994, e fu tra gli organizzatori del congresso eucaristico nazionale che ebbe luogo a Catania nel settembre 1959. Nel marzo 1964 il Papa Paolo Sesto gli conferì l’onorifienza di Monsignore. Fu parroco della chiesa madre di Belpasso dal 28 giugno 1995 al 13 maggio 2008. Dal 1 luglio dello stesso anno fu rettore della chiesa del Carmine, incarico che ha portato a compimento fino adesso. La sua opera a Belpasso viene ricordata come servizio silenzioso nella carità. Molte furono le persone in difficoltà che sosteneva economicamente nell’assoluto nascondimento. Mons. Mio fu inoltre amante della storia patria del territorio. «Anche se fuori per motivi di salute non posso non esprimere il mio cordoglio sacerdotale per la perdita di un autentico sacerdote che ha saputo ben coniugare nella sua lunga vita l’annuncio della parola con l’esercizio della carità – ha dichiarato Mons. Giovanni Lanzafame parroco della chiesa Madre –  L’ho conosciuto in curia quando negli anni ’80 ero vicecancelliere. Abbiamo condiviso i miei primi anni di parrocato in chiesa Madre dal 1989 al 1995 nel mutuo rispetto delle nostre idee pastorali. Conservo il ricordo più bello in questo mio primo anno di ritorno a Belpasso di averlo avuto ora vicino come fonte di saggezza e di paternità spirituale. Una sua tipica frase era: “Andiamo avanti in cammino verso Cristo, con Maria e l’amore alla Chiesa». A nome di tutta la comunità belpassese esprime cordoglio anche il sindaco di Belpasso, Daniele Motta.

Annunci

Pubblicato il 25 settembre 2019 su ALL NEWS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: